Gli ammortizzatori scarichi vanno sostituiti: scopriamo il perché

Gli ammortizzatori si scaricano con il tempo, ed è importante verificarne l'efficienza per non compromettere la sicurezza alla guida. In questo articolo scopri come capire i sintomi degli ammortizzatori scarichi per provvedere alla sostituzione.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Menù di navigazione

Perché gli ammortizzatori si scaricano?

Dopo aver percorso 80.000 – 100.000 km puoi trovarti nella condizione di avere gli ammortizzatori scarichi. Perché  si scaricano?

Gli ammortizzatori sono dei componenti meccanici che lavorano continuamente con l’auto in movimento e a causa delle numerose sollecitazioni tendono a consumarsi.  Precisamente a consumarsi sono le valvole, che si trovano al suo interno, perdondo efficienza. Gradualmente viene meno la forza di resistenza e ti trovi con gli ammortizzatori scarichi.

Normalmente, la vita media degli ammortizzatori è intorno a 80.000 – 100.000 km anche se varia in base al tipo di strada che si percorre abitualmente e al tipo di guida, quindi è possibile che si scarichino prima ma anche dopo il range indicato.

Ammortizzatori scarichi quali sono i sintomi?

I sintomi degli ammortizzatori scarichi sono i seguenti:

  • vibrazione del volante
  • aumento degli spazi in frenata
  • ondeggiamenti in curva
  • usura irregolare dei pneumatici
  • sensibilità al vento laterale

Ammortizzatori scarichi cosa fare?

Quando si verificano uno o più di questi casi sopra elencati recati subito in officina e fai controllare l’auto al tuo meccanico.

Il responso del meccanico, in questi casi, può essere bivalente, ovvero si può trattare non solo degli ammortizzatori scarichi ma è possibile trovarsi anche di fronte ad un ammortizzatore scoppiato. In entrambi i casi bisogna provvedere al cambio degli ammortizzatori.

Differenza tra ammortizzatori scarichi e ammortizzatori scoppiati

Ammortizzatore scarico contro Ammortizzatore scoppiato

In caso in cui gli ammortizzatori siano scarichi o scoppiati i sintomi sono gli stessi. L’unica differenza sta nel fatto che gli ammortizzatori si scaricano in modo fisiologico mentre lo scoppiare è dovuto ad un fatto accidentale. Vediamo perché:

Quando le valvole all’interno non reggono le sollecitazioni, quelle cedono: questa è la causa di un ammortizzatore scoppiato. Quando le valvole cedono non vi è più resistenza e viene meno la forza di contrasto alla molla. Lo scoppio può essere dovuto ad un urto, ad una buca o ad un difetto di fabbricazione. 

Camminare con un ammortizzatore scoppiato equivale a camminare senza ammortizzatore,ovvero solo con le molle. Quando scoppia si ha una fuoriuscita di olio che imbratta tutte le parti circostanti. L’olio degli ammortizzatori a contatto con la gomma la danneggia con conseguente danno a cuffie, ai flessibili dei freni, ai silentblock dei bracci e della barra.

Se non sostituisci tempestivamente gli ammortizzatori scoppiati, di lì a poco sarai costretto a sostituire altri componenti con un incremento della spesa ma sopratutto un aumento del rischio alla guida.

Ti chiederai: ” Olio? I miei non sono ammortizzatori ad olio ma sono ammortizzatori a gas! 

Hai ragione a pensarlo ma non esiste un ammortizzatore con solo gas, ma in tutti gli ammortizzatori a gas convenzionali, il gas è miscelato all’olio.

Consigli per la sostituzione degli ammortizzatori

Ricordati di verificare l’efficienza degli ammortizzatori ad ogni tagliando! Fai effettuare la verifica dal tuo meccanico, in caso debba effettuare la sostituzione è buona norma cambiarli tutti. Se non ti è possibile sostituirli tutti e 4 devi almeno sostituirli a coppia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ottieni le migliori offerte del Web
Vuoi conoscere le 20 migliori offerte del web e rimanere aggiornato sulle notizie del settore?
Hai bisogno di consigli sulla scelta dei tuoi ricambi? Contattaci

Rimani sempre
aggiornato!

Iscriviti alla newsletter riceverai le migliori offerte per i tuoi acquisti sul web e i nostri nuovi contenuti